lunedì 28 settembre 2015

Letteratura e libertà: Borges, Paz e Vargas Llosa Martín Krause, Héctor Ñaupari, Carlos Sabino, Ángel Soto - ritratto di Borges


Letteratura e libertà: Borges, Paz e Vargas Llosa Martín Krause, Héctor Ñaupari, Carlos Sabino, Ángel Soto - ritratto di Borges
  • Strawman consueto: un tale che giudica la politica su base estetica e si affilia ai Conservatori sedotto dalle cause xse... 
  •  Scetticismo sul libero arbitrio: se ci penso sono determinista ma x vivere nn devo pensarci...
  •  Fede nell'individualismo metodologico: le persone astratte (stato, sociale) nn esistono... 
  •  Patria: venerata come epopea nn come concetto sociale... 
  •  Individualismo argentino: finora inutile e dannoso... 
  •  Sorte dei governi: cadranno in disuso, nessuno ubbidirà più... 
  •  Il mestiere del politico è mentire. L'ipocrisia. Nel caso di un discorso politico sono gli ascoltatori a dover ragionare nn il politico.. 
  •  Ciò che conta e fa la differenza è l'etica individuale... 
  •  Democrazia? un curioso abuso della statistica...
  •  Istituzioni irrilevanti: Svizzera e Inghilterra potrebbero scambiarsi i sistemi di governo senza conseguenze... 
  •  Autodefinizione: anarchico pacifico (oggi: libertario). Un omaggio all'amato Spencer...
  •  L'argentino è in individualista dentro... 
  •  IMHO: ma da ciò derivano i suoi mali (stato ipertrofico) o la speranza di salvezza
continua